Tu sei qui

SIA Coperture attesa dalla difficile trasferta di Empoli

Volley
San Giustino 03/03/2018 - 09:53

Attenzione a partite come questa! Nella 18esima giornata del campionato di Serie B1 femminile, la Sia Coperture San Giustino affronta al PalAramini la Timenet Empoli nell’ultimo impegno domenicale della stagione (inizio alle 17.30 del 4 marzo) e l’insidia si cela molto spesso dietro l’angolo all’indomani di una sfida difficile, ma vinta in esaltante rimonta, come quella di sabato scorso contro la Canovi Sassuolo. Una gara nella quale le biancazzurre hanno speso molto anche sul piano mentale; ebbene, da una pretendente alla promozione si passa in sette giorni a un’avversaria per ora salva e con cinque lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione, ma che proprio per questo motivo – sapendo oltretutto di affrontare una compagine in salute – è disposta dare tutto pur di compiere un passo in avanti fondamentale verso la tranquillità. È peraltro una compagine, quella toscana, capace di tanto in tanto anche di rendersi imprevedibile, per cui deve essere affrontata con il giusto approccio; diciamo allora che vi sono analogie con il match di un mese fa a Pontedera, quando il livello di concentrazione sempre elevato ha permesso alle biancazzurre di fare bottino pieno. E crediamo che stavolta la musica non cambi: peraltro, nelle file locali ci sono diverse atlete conosciute, come le centrali Sacconi e Falsini e la palleggiatrice Lippi, che costituiscono una sorta di “colonia” proveniente dal San Michele Firenze; aggiungiamo la Poggi e la Gili a lato e la Torrini opposto e il sestetto base del tecnico Alessandro Tagliagambe (più ovviamente il libero Genova) è fatto. La stessa formazione di novembre, insomma, che deve riscattare l’1-3 di Cesena subito nel turno scorso, quindi doppiamente motivata. La Sia Coperture sa benissimo che, per coltivare il sogno play-off, questa è un’altra tappa molto importante - per non dire fondamentale - e in settimana ha continuato a lavorare sodo per non incappare in brutte sorprese, come qualche volta è successo in passato. Dopo aver usufruito di due giorni di riposo, da martedì il gruppo di Marco Gobbini si è rimesso in moto con l’intento di non cullarsi sul bel ottenuto 3-2 contro Aguero e compagne, ma anche con un’ulteriore convinzione addosso sulle proprie potenzialità: si tratta ora di tradurre il tutto sul campo e di farlo fin dal primo scambio, pensando anche che un successo potrebbe far sorridere ancora di più la classifica. Con uno schieramento oramai assodato: Claudia Stincone in regia, Elisa Mezzasoma opposto, Valentina Mearini e Anna Lucia Iacobbi al centro, Giorgia De Stefani e Silvia Tosti in posto 4 e Giada Marinangeli libero. Una coppia grossetana è stata chiamata a dirigere l’incontro: primo arbitro è Luca Giannini e secondo Roberto Albonetti.

SIA Coperture attesa dalla difficile trasferta di Empoli | AltoTevereNotizie.it

Errore

Si è verificato un errore inatteso. Riprova più tardi, grazie.